Occupazione, ambiente o tutte e due.

Intervista ad Andrea Bordigoni, RSU CGIL SANAC, ci racconta di una lotta di periferia, ma strettamente connessa con la questione nazionale di ILVA di Taranto, il caso nazionale tra occupazione e ambiente. SANAC fa parte del gruppo RIVA con 4 stabilimenti a Cagliari, Gattinara e Vado Ligure oltre a Massa. Oggi è una realtà di peso sul nostro territorio che muove lavoro ed indotto.

Leggi tutto “Occupazione, ambiente o tutte e due.”

15 Condivisioni

Il governo annuncia l’intervento pubblico per le acciaierie di Piombino

Ci sono voluti 7 anni di promesse non mantenute, di illusioni, di prese di giro narcotizzanti. Sette anni in cui chi si azzardava a dire che, senza l’intervento dello Stato non saremmo mai usciti da questo impasse asfissiante, era dileggiato da “novecentesco”, “demagogico” e altri appellativi ben peggiori. E perché? Perché il padrone non voleva che se ne discutesse.

Leggi tutto “Il governo annuncia l’intervento pubblico per le acciaierie di Piombino”

207 Condivisioni

Sopra il profitto niente.

Più che lavoratori, manodopera sacrificabile nella “rossiccia” Toscana

Alle (ingenue?) speranze che il “dopo-Covid19” sarebbe stato radicalmente diverso rispetto al “prima”, si sta sostituendo un’amara e sempre più disperante constatazione che non solo non è cambiato niente, ma in queste settimane (ormai mesi) la lotta di classe esercitata dal padronato si è fatta più aspra e impietosa. Non solamente e non tanto per la pressione che le associazioni industriali (Confindustria in testa) e commerciali hanno impresso su Governo, Regioni, Comuni per “riaprire tutto” a prescindere dai dati e dalla necessaria prudenza consigliata, quanto per la continuità produttiva che sottotraccia è stata mantenuta attiva – per tutto il periodo di presunto “blocco totale” (lockdown) – anche in aziende che non sarebbero dovute rientrare nella condizione di essenzialità (nonostante i famigerati codici ATECO glielo consentissero: un esempio per tutti, la Nuova Pignone di Massa).

Leggi tutto “Sopra il profitto niente.”

24 Condivisioni

Lettera aperta alle organizzazioni sindacali

Con questa lettera intendiamo sollecitare un confronto con tutte le OO.SS., in un delicatissimo passaggio che abbastanza a breve porterà centinaia di migliaia di lavoratori e lavoratrici a rientrare nei luoghi di lavoro, presentando una valutazione generale dell’attuale situazione e avanzando alcune proposte su cui auspichiamo si possa aprire una discussione.

Leggi tutto “Lettera aperta alle organizzazioni sindacali”

0 Condivisioni