Il «fascismo storico» e le «forme fascismo» del nostro presente

Il rifiuto del termine «fascismo» come indicatore di aspetti connotativi dell’attuale destra italiana è una costante del panorama giornalistico cosiddetto «moderato». Anche nella pubblicistica di sinistra, però, si possono trovare perplessità sull’uso della parola «fascismo» per orientarsi nell’insieme multiforme di quella destra.

Leggi tutto “Il «fascismo storico» e le «forme fascismo» del nostro presente”

18 Condivisioni

Il governo annuncia l’intervento pubblico per le acciaierie di Piombino

Ci sono voluti 7 anni di promesse non mantenute, di illusioni, di prese di giro narcotizzanti. Sette anni in cui chi si azzardava a dire che, senza l’intervento dello Stato non saremmo mai usciti da questo impasse asfissiante, era dileggiato da “novecentesco”, “demagogico” e altri appellativi ben peggiori. E perché? Perché il padrone non voleva che se ne discutesse.

Leggi tutto “Il governo annuncia l’intervento pubblico per le acciaierie di Piombino”

207 Condivisioni

La sentenza di Karlsruhe come sintomo

Il significato del conflitto tra la Corte di Karlsruhe e la Corte di Giustizia Europea, che emerge dalla sentenza del 5 maggio, al di là delle molte annotazioni che si potrebbero fare sulla coerenza delle motivazioni giuridiche, è chiarissimo: la Germania si ritiene garante in ultima istanza dei trattati europei, del germanico nocciolo duro ordo-liberista che ne è carne e sangue e, su ciò, non riconosce altra autorità che sé stessa.

Leggi tutto “La sentenza di Karlsruhe come sintomo”

28 Condivisioni

Aperturisti Vs Restoacasisti. Spiegato.

Un gigante della scienza politica, Stein Rokkan, ci insegnò che i sistemi partitici dell’Europa Occidentale si erano tutti evoluti seguendo percorsi simili. A seguito di due eventi storici rilevanti, in particolare la Formazione dello Stato-Nazione e la Rivoluzione Industriale, nelle società europee si erano formate tra il 1500 e il 1800 delle fratture (cleavages) che avrebbero diviso le persone su fronti opposti. Sui margini di queste divisioni si sarebbero poi formate delle fazioni, in seguito strutturate in veri e propri partiti politici, che avrebbero popolato i sistemi politici dell’Europa occidentale. Ovviamente non si tratta di processi avvenuti in modo identico e coevo per tutti i paesi, però le somiglianze tra i vari paesi sono strabilianti.

Leggi tutto “Aperturisti Vs Restoacasisti. Spiegato.”

67 Condivisioni